Stephen W. Porges, Ph.D.

Direttore fondatore del Consorzio per la ricerca sullo stress traumatico all'interno del Kinsey Institute

Il dottor Stephen W. Porges, Ph.D., è un insigne scienziato dell’Università dell’Indiana, dove è il direttore fondatore del Consorzio per la ricerca sullo stress traumatico all’interno del Kinsey Institute.
È stato professore di psichiatria alla University of North Carolina e professore emerito alla University of Illinois di Chicago e alla University of Maryland.
È stato presidente della Society for Psychophysiological Research e della Federation of Associations in Behavioral and Brain Sciences, e in precedenza ha ricevuto un premio per lo sviluppo scientifico della ricerca scientifica dall’Istituto Nazionale di Salute Mentale.

Ha pubblicato più di 300 articoli scientifici tra pari in varie discipline, tra cui anestesiologia, ingegneria biomedica, medicina delle cure critiche, ergonomia, fisiologia dell’esercizio fisico, gerontologia, neurologia, neuroscienze, ostetricia, pediatria, psichiatria, psicologia, psicometria, medicina spaziale e abuso di sostanze.
Nel 1994 ha proposto la teoria polivagale, una teoria che collega l’evoluzione del sistema nervoso autonomo dei mammiferi al comportamento sociale e sottolinea l’importanza dello stato fisiologico nell’espressione dei problemi comportamentali e dei disturbi psichiatrici.
La teoria sta portando alla creazione di trattamenti innovativi e di interventi terapeutici basati sulla comprensione dei meccanismi che mediano i sintomi osservati nei vari disturbi comportamentali, psichiatrici e fisici.

È l’autore di:

  • “La teoria polivagale: i fondamenti neurofisiologici delle emozioni, dell’attaccamento, della comunicazione e dell’autoregolamentazione”, (Pleiades Publishing, 2017)
  • “Guida tascabile alla teoria polivalente” – Il potere di sentirsi al sicuro (Casa Editrice Eleftheria, 2018)
  • “Applicazioni cliniche della teoria polivalente” – La nascita di terapie influenzate dalla teoria polivalente, co-edita con Deb Dana (Editorial Eleftheria, 2019).
  • È il creatore di un intervento brevettato basato sulla musica, Safe and Sound Protocol ™, che è attualmente utilizzato da oltre 1000 terapeuti per migliorare e regolare l’interazione sociale spontanea, ridurre la sensibilità uditiva e migliorare l’elaborazione del linguaggio, la regolazione degli stati interni.